Lasciti Perchè, Come, Cosa

Perché fare un testamento all'Associazione Fides Onlus.

Fare testamento è una decisione maturata nel tempo e lasciare alla Fides significa condividerne la storia, i valori e le scelte. Siamo come una grande famiglia in cammino che vuole dare speranza ed il tuo aiuto ci permette di continuare a rispondere ai bisogni delle persone più in difficoltà.

Il tuo gesto dimostra che poni fiducia nelle attività concrete di accoglienza, assistenza ed educazione della persona e che condividi il nostro entusiasmo nello sviluppare la Missione di Sakalalina, nel proseguire gli interventi in ambito sociale, pedagogico-riabilitativo e socio-sanitario in Italia.

E' una gioia aiutare gli altri e una gioia ricordarsi di te.

 

Come disporre un lascito testamentario.

Fare testamento è più semplice ed economico di quanto comunemente si pensi, sia che si decida di farlo da sé, sia che si preferisca affidarsi ad un professionista. Tra le diverse forme esistenti, le più comuni sono tre: testamento olografo, pubblico e segreto.

Il testamento olografo è la forma più semplice ed economica per esprimere le proprie volontà. Deve essere redatto dal testatore interamente a mano e deve recare data (giorno, mese e anno) e firma (nome e cognome) alla fine delle disposizioni.

Il testamento pubblico viene redatto dal notaio in presenza del testatore e di due testimoni, che sono tenuti a firmarlo e a mantenere il più stretto riserbo riguardo ai contenuti. Questa forma di testamento offre le maggiori garanzie di riservatezza perché resta conservata presso lo studio notarile.

Il testamento segreto può essere scritto dal testatore o da una terza persona e viene consegnato in busta sigillata al notaio alla presenza di due testimoni. Questa terza soluzione offre la massima riservatezza e buone garanzie di conservazione.

Occorre sapere che in presenza di eredi legittimi, il testatore non dispone di tutto il proprio patrimonio che, per legge, viene diviso idealmente in due parti: la quota di riserva, che spetta di diritto agli eredi, e la quota disponibile, che il testatore può destinare secondo la propria volontà. Solo nel caso in cui non vi siano eredi, il testatore può decidere liberamente di tutte le proprie sostanze. In assenza di testamento valido e di eredi, invece, il patrimonio passa interamente allo Stato.

 

Cosa puoi lasciare in eredità.

• Una somma di denaro, titoli, azioni, buoni postali, fondi di investimento o il proprio TFR;
• Beni mobili come opere d'arte, gioielli, arredi;
• Beni immobili come appartamenti, terreni, fabbricati ecc.
• polizza vita

La polizza non fa parte del patrimonio ereditario: l'assicurato può decidere chi ne sarà il beneficiario senza alcun vincolo nei confronti degli eredi legittimi. Il titolare di una polizza può esprimere questa volontà in qualsiasi momento, basta inserire nello spazio "beneficiario della polizza" la dicitura: Associazione Fides ONLUS - Codice fiscale 92001720017 dandone comunicazione all'agenzia in modo che essa venga espressa sulla polizza oppure nel proprio testamento. Per maggiore snellezza burocratica sarebbe meglio che coloro che desiderano nominare l'Associazione Fides Onlus come beneficiario della propria polizza vita ce lo comunichino o ci inviino copia della polizza stessa.

  

Come saranno utilizzati i lasciti testamentari.

Fides Onlus utilizzerà i lasciti per finanziare le proprie attività statutarie in Italia e Madagascar.

Il testatore potrà scegliere il settore d'intervento a cui destinarlo (sociale e pedagogico-riabilitativo, socio-sanitario, cooperazione internazionale) oppure a uno specifico progetto in corso.

 

seguici su Facebook cerca il nostro account Skype: FidesOnlus

Associazione Fides Onlus costituita in data 08/05/1981 - Ente Morale: D.P.R. 962 del 25/11/1985

Sede legale: strada Zea, 1 – 10040 Leinì (TO) - Sede amministrativa: via Timavo, 68 – 20124 Milano

Codice Fiscale 92001720017 

contattaci via email Chiamaci